RIGA, LA CITTÀ DELLE FAVOLE 
Se avete voglia di trascorrere un weekend ritemprante (e ci vorrebbe per spezzare il caldo asfissiate di luglio!), scegliete una meta frizzantina, come Riga, che gode di un clima fresco e asciutto, veramente freddo solo nei primi mesi dell’anno (arrivando anche a venti gradi sotto lo zero).
Vicina al Mar Baltico, la capitale della Lettonia è un piccolo gioiello, graziosa, dal sapore medievale e trasudante di design contemporaneo.
È famosa, infatti, per gli oltre 800 edifici art nouveau, che attirano turisti da tutto il mondo, e per il suo centro storico, che dal 1997 è stato inserito dall’Unesco nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità (ricordiamo che nel 2014 è stata Città della Cultura).
 
L’atmosfera che si respira tra le strade di questa città è fiabesca. Proprio come nelle favole, sulle sponde del fiume Daugava, sorge il Castello di Riga, sede centrale del Presidente della Repubblica e di due musei importanti, quello d’arte straniera e della storia del Paese.
Di sicuro, ciò che affascina di questa capitale, è l’architettura; ogni palazzo è uno scrigno che racchiude un pezzo di tradizione del popolo di Riga.
Tra i luoghi più belli e interessanti troviamo sicuramente il Duomo (Rīgas Doms), con la sua guglia barocca, in cima alla torre, divenuta simbolo della città; è la più importante cattedrale protestante di tutta la Lettonia, nonché la più grande chiesa medievale di tutto il Baltico, dallo stile singolare, risultato dalla combinazione di romanico, gotico e barocco.
 
Però, se volete godere di una vista mozzafiato a 360 gradi, sulla città e sul Mar Baltico, non è da qui che l’avrete, ma dal campanile della Chiesa di San Pietro, uno dei più alti d'Europa.
Lungo il percorso, fermatevi nelle caffetterie, dall’arredamento vintage, ma piacevolmente tendente al kitsch, e provate i tè caldi. Sono speciali!
Gli amanti dell'arte non dovrebbero lasciarsi sfuggire una visita all'Art Museum Riga Bourse, nei pressi del Duomo, concepito come un viaggio affascinante fra il mondo orientale e quello occidentale.
Da vedere è anche la Torre delle Polveri, parte della cinta muraria della città, in seguito adibita a deposito per la polvere da sparo; oggi è la sede del Museo della Guerra.
Sempre restando in tema di musei e «stranezze», tra le opere più caratteristiche vi sono tre palazzi storici in pietra, attaccati l’uno all’altro, simili eppur risalenti a epoche diverse, in Maza Pils Iela: i Tre Fratelli, custodi del Museo Lettone di Architettura.
Ma non pensate che a Riga si respiri solo aria che sa di passato!
È una delle capitali europee dei giovani, e i giovani stanno cambiando il volto della città.
Passate per il famoso quartiere hipster di Miera Iela!
Vicoli, gallerie d'arte, negozi vintage, caffè, parrucchieri-libreria e ristoranti green che barattano fiori per tisane, vi faranno vivere un altro volto della capitale, più dinamico ed effervescente.
E se non bastasse, all'ottavo piano della Galleria Riga, in inverno, il tetto diventa una pista di pattinaggio!
Per saperne di più, chiama subito "I Viaggi di Agata". 
☎️ 080.3354478 📧 giulio.cosentino@iviaggidiagata.it
📲 3341758150 (solo WhatsApp)
🏠 via G.Marconi, 26 - Molfetta (BA) 
Apri la mappa: https://goo.gl/maps/jjXGwTPv4K12

I Viaggi di Agata

Ragione sociale e sede legale: GRONCHI ROSA S.R.L.S. – Via Guglielmo Marconi, 26, Molfetta BA – P.IVA: 07956680727 - Iscrizione registro imprese: BA - 594032 – Licenza: 29047/17 – Assicurazione RC: ALLIANZ N° 731028579 - Pec: gronchirosasrls@pec.it - Agenzia/T.o. iscritta/o al Fondo di Garanzia Viaggi S.r.l.  ( www.garanziaviaggi.it ) con sede in Roma via Nazionale 60 - Certificato n. A/18.1293/1/2017 ai fini di quanto disposto dall’art. 50, commi 2 e 3, D.Lgs. 79/2011 e ss. mm. 

 

© 2018 by CrackDown Srl

  • Facebook